Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

L’opera grafica di Aldo Novarese

30 Ott 2020 - 27 Feb 2021

novarese_bn

Nel segno di un tipografo.

L’opera grafica di Aldo Novarese

estro_cover

30 ottobre 2020
— 27 febbraio 2021

Con il sostegno di
Grafiche Antiga
Imaging Pro

 

Inaugurazione in Tipoteca Auditorium
Venerdì 30 ottobre
ore 20.30

Intervento di
James Clough

Prenotazione obbligatoria https://bit.ly/36ihkdj

Per informazioni
Tel 0423 86338
Email eventi@tipoteca.it

Aldo Novarese (1920–1995) è conosciuto in tutto il mondo come uno dei protagonisti del disegno dei caratteri del Novecento: in carriera, ne ha progettati più di cento. I suoi alfabeti hanno dato forma leggibile a titoli, locandine, depliant e molto altro, e appartengono al “paesaggio” tipografico di molti luoghi urbani.

Nel segno di un tipografo è una mostra che concentra l’attenzione sul lavoro creativo di Aldo Novarese. In qualità di “bozzettista grafico” (come si usava dire), egli prestò la sua arte e il suo sapere alla comunicazione non solo dei caratteri, ma anche per l’identità visiva di aziende italiane e per la divulgazione del sapere tipografico.
Il percorso espositivo, a partire dai materiali conservati in Tipoteca acquisiti in lunghi anni di indagine sul territorio nazionale, individua infatti alcuni nuclei tematici di particolare spessore nel lavoro grafico svolto da Novarese: gli specimen di presentazione e la pubblicità dei caratteri Nebiolo; il design per l’identità visiva di aziende nazionali; la pluriennale collaborazione con la rivista «Graphicus»; la produzione editoriale finalizzata alla divulgazione della storia del lettering e della tipografia.

Il centenario della nascita (1920–2020) di questa personalità di spicco nella storia del design tipografico si presenta come l’occasione per dare il giusto risalto al ruolo di Novarese come professionista eclettico. Di sicuro, Novarese ha saputo incarnare lo spirito estetico di un Paese alla ricerca di un preciso posto nel mondo del design in un’epoca di profonda transizione, soprattutto nel secondo dopoguerra. Il suo contributo è stato quasi unicamente considerato nel ristretto ambito del type design, trascurando del tutto la sua capacità di manifestare, anche attraverso il magistrale uso dei caratteri, una grammatica espressiva e un’estetica di impareggiabile interesse.

gr_n1_xlv_gennaio-1964
caratteri-nebiolo

Aldo Novarese (Pontestura, 29 giugno 1920 – Torino, 16 settembre 1995), noto per la magistrale attività di disegnatore di caratteri, è stato docente di estetica grafica, autore di saggi, fotografo, pittore e bozzettista grafico.
Dopo gli anni di formazione alle scuole professionali, entra nella società Nebiolo nel 1936, dove diviene “apprendista disegnatore” presso l’Ufficio artistico della Fonderia Caratteri, a quel tempo diretto da Alessandro Butti.
Nel 1952 subentra alla direzione dell’Ufficio artistico, incarico che ricopre fino al 1972, anno in cui cessa l’attività lavorativa per la Società Nebiolo.
Nella sua carriera di progettista di tipi, è l’artefice di oltre un centinaio di tipi, tra i quali alcune “pietre miliari” del design tipografico italiano, come Eurostile, Recta e Stop.

Dettagli

Inizio:
Venerdì 30 Ottobre
Fine:
27 Feb 2021
Categoria Evento: