Tif

Tipoteca Italiana Fondazione,

per custodire il patrimonio

della cultura tipografica italiana

tipoteca_tif_esterno

Informazioni

Tipoteca_MappaTif

Orari di apertura
Da lunedì a sabato
9—13 / 14—18
Chiuso i giorni festivi.
Aperture straordinarie
su appuntamento.

Ingresso
Intero: € 5,00
Ridotto: € 4,00
(Studenti e Over 65)
Gratuito: Bambini al di sotto
degli 8 anni e disabili

Visite guidate
(Solo su prenotazione)

• Ingresso e visita guidata
(italiano-inglese)
Durata circa 1 ora
€ 7,00 a persona
Minimo 15 partecipanti

• Ingresso e visita guidata
(italiano-inglese)
con prova di stampa 
Durata 2 ore e 30 minuti
€ 25,00 a persona
Minimo 4 persone

Contatti utili
Telefono 0423.86338
mail museo@tipoteca.it

Tipoteca Italiana è una Fondazione privata no profit voluta e promossa dai fratelli Antiga, titolari di Grafiche Antiga. La Fondazione, nata nel 1995, valorizza il patrimonio storico della tipografia italiana e documenta il lavoro artistico di disegnatori di caratteri e tipografi, annoverati tra i protagonisti della grafica, che hanno “disegnato” il gusto estetico di libri, riviste e stampati in un periodo ricco di movimenti artistici e fermenti sociali.

Dall’inaugurazione avvenuta nel 2002, Tipoteca rappresenta uno degli spazi museali di riferimento in Italia per la storia del design tipografico, con collezioni provenienti da tipografie di tutto il territorio nazionale. Museo, archivio, biblioteca, galleria, stamperia e auditorium: questi sono gli spazi vitali di lavoro, aperti e polifunzionali. Qui studenti, designer e appassionati di tutto il mondo possono conoscere la storia dei caratteri e i protagonisti della progettazione, scoprire gli strumenti originali del tipografo, apprezzare i processi creativi e approfondire tutto ciò che è cultura della stampa e della comunicazione visiva.

Come mission espressa nello statuto, Tipoteca Italiana documenta e promuove la storia e la cultura tecnica del progetto, del disegno e della produzione di stampati. Designer da tutto il mondo contribuiscono ai corsi di formazione, alle attività didattiche e ai workshop di interesse internazionale.

Museo, archivio, biblioteca, stamperia, galleria e auditorium: Tipoteca è uno spazio vivo, operativo, aperto sul mondo della tipografia, della stampa a caratteri mobili e del design tipografico.

Un luogo per custodire e per fare, attraverso un percorso culturale e storico che ci porta a scoprire l’arte di comunicare per segni e caratteri.

tipoteca_tif_team

ph. Marin

«Tradizione non è culto delle ceneri, ma custodia del fuoco»

Gustav Mahler

Tipoteca Italiana è associata ai Musei della Stampa Europei e lavora in partnership con Hamilton Wood Type and Printing Museum in programmi di residence di artisti, docenti universitari e liberi professionisti del settore della tipografia, della grafica e della comunicazione visiva.

tipoteca_canapificio_storica

La sede di Tipoteca

Tipoteca ha sede nei fabbricati restaurati del Canapificio Veneto Antonini-Ceresa, un’antica corderia di terraferma. Gli spazi museali si trovano nell’ex chiesa di Santa Teresa (1886) e nell’adiacente foresteria (1901).
Costruito sul finire dell’Ottocento, il Canapificio rappresenta oggi una significativa testimonianza del patrimonio industriale veneto. Nello stabilimento, fondato nel 1883, si lavorava la canapa per produrre corde. Gli elementi che determinarono la scelta di quest’area geografica furono l’estensione del terreno, la vicinanza della ferrovia e la presenza del secolare canale Brentella, opera iniziata nel 1435, indispensabile per la produzione dell’energia elettrica per le attività industriali.

tipoteca_canapificio_storica_thumb_01
tipoteca_canapificio_storica_thumb_02

Il Canapificio Veneto aveva una superficie di 7.000 mq coperti. Il canape greggio qui lavorato diventava corda, spago, fili bianchi e colorati d’ogni grossezza, al ritmo di 40 quitali al giorno. La filatura e la corderia occupavano vasti saloni dotati di meccanismi mossi dall’energia elettrica, per produrre corde di qualunque grossezza e perfino gomene.

I lavori di restauro e di sistemazione dell’ex foresteria del Canapificio per il nuovo museo furono ultimati nel 2001.
Il percorso progettuale è stato un lavoro di equipe di più professionisti: Alberto Prandi, Roberto Pescarollo, Jordi Ferrando y Arrufat, Roberto Gherlenda e, nel successivo riallestimento, Ottavio Di Chio, Marco Ditadi ed Egon Kunz.

Grafiche Antiga

Grafiche Antiga, azienda tipografica nata nel Nordest nel 1968 è una realtà imprenditoriale che negli anni si è contraddistinta per le scelte che ne hanno fatto un’azienda leader nel suo settore.
Scelte come quelle di investire nell’innovazione, nella sperimentazione.
Impegni che non hanno impedito però di mantenere l’attenzione focalizzata sull’aspetto più importante: il capitale umano. Infatti è soprattutto grazie alle persone, un team che oggi conta più di 200 collaboratori, che è stato possibile arrivare ai vertici della stampa offset d’alta qualità.
Qualità del lavoro e sostenibilità ambientale, investimenti nel fotovoltaico per un’azienda certificata green.
Sviluppo senza perdere di vista gli obiettivi di partenza: produrre eccellenza, coniugando creatività e know how. Una sintesi del Made in Italy.
Il rapporto tra impresa e cultura, da sempre sostenuto da Grafiche Antiga, si concretizza nel 1995 con la fondazione di Tipoteca Italiana, oggi il più importante museo dedicato alla cultura del carattere da stampa e alla storia della tipografia italiana.

www.graficheantiga.it

tipoteca_grafiche_antiga_00
tipoteca_grafiche_antiga_01

Sezioni correlate

Chiusura Straordinaria. Il Museo rimarrà chiuso da sabato 05/08/2017 a sabato 19/08/2017
+