Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

I Beatles attraverso le avanguardie

giovedì 11 maggio ore 20:45

18de28998a732b2690b15e598d01ab32

Magical Mystery Tour. Il viaggio

dei Beatles attraverso le avanguardie

banner_eventofb_magical_mystery_tour_no_musa

Data
Giovedì 11 maggio 2017
Ore 20.45

Luogo
Auditorium

In collaborazione con
Musicalia

Ingresso
Offerta libera responsabile

Per prenotazioni
Tel 0423 86338
Email eventi@tipoteca.it

Tipoteca è custode del fondo “La Musica Moderna”, il più importante archivio italiano di stampati musicali del Novecento, che comprende 40 mila spartiti di musica popolare, jazz e classica, tra cui alcuni originali dei Beatles. Per questo motivo Tipoteca è lieta di ospitare l’evento del calendario Musicalia (goo.gl/pF1r1v), dedicato proprio al noto gruppo inglese.

Tutti sanno chi sono i Beatles, la band che ha segnato un’epoca e ha lasciato il suo marchio indelebile in tutto il mondo. Tutti hanno ascoltato le loro canzoni, le riconoscono fin dal primo secondo, ne colgono la capacità di raccontare il loro tempo.
Ma pochi sanno che i quattro Baronetti sono stati fra i primissimi e più spericolati sperimentatori della loro epoca, audaci visionari lanciati in una folle corsa alla ricerca dell’avanguardia, dell’ultimo ritrovato tecnologico, dell’effetto più innovativo per sbalordire l’ascoltatore.

Alla continua ricerca della canzone perfetta, che richiede una sperimentazione musicale e interiore, i Beatles sono passati dalle hit da classifica fino a flirtare con Stockhausen e Berio, con Cage e la filosofia indiana, con l’LSD e l’elettronica, vivendo sempre al massimo esperienze che li portavano a modellare un nuovo modo di fare e pensare musica.

Attraverso racconti, immagini e ascolti, Mirco Graziadei (musicologo) ed Emiliano Colasanti (giornalista) ci accompagneranno nel magico e misterioso viaggio dei Beatles lungo gli anni Sessanta, tra pop, elettronica e avanguardie.

Mirco Graziadei è un musicologo specializzato in jazz e popular music con un occhio particolare per tutto ciò che riguarda l’«avanguardia». Dal 2006 scrive stabilmente recensioni sulla popular music sul sito web debaser.it, nel 2013 è stato co-organizzatore e recensore dei nove giorni di Festival di Musica Elettronica [in]KUBO. Nel 2016 ha partecipato al XIII Convegno Internazionale di Analisi e Teoria Musicale con una conferenza dal titolo Brian Eno–Musica sperimentale e trilogia pop 1973-75. Pianista, tastierista e chitarrista autodidatta, è sinceramente appassionato della musica anni Sessanta. Beatles e Rolling Stones sono il primo amore, tutto ciò che segue ne completa la formazione di ascoltatore “musicalmente onnivoro”.

Emiliano Colasanti scrive di musica da quando ancora non aveva Internet e doveva consegnare gli articoli su floppy disk, a mano. Collabora abitualmente con Rolling Stone e cura il blog Stereogram per il sito di GQ.it. Ha fondato e gestisce (con Giacomo Fiorenza) l’etichetta discografica indipendente 42 Records, nel 2012 ha pubblicato per Arcana il libro: “Un mondo del tutto differente. La storia di ‘Wow’ e dei Verdena”. Dorme poco, mangia male, pensa spesso con nostalgia ai tempi in cui faceva programmi alla radio.

Dettagli

Data:
giovedì 11 maggio
Ora:
20:45
Categoria Evento:
Chiusura Straordinaria. Il Museo rimarrà chiuso da sabato 05/08/2017 a sabato 19/08/2017
+