Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Sulla scrittura. Italico e dintorni

Mercoledì 3 Aprile ore 20:45 - 22:15

briem-p02

Sulla scrittura a mano.

Italico e dintorni con Gunnlaugur SE Briem

briem_p17

Data
3 aprile 2019
ore 20.45

Luogo
Auditorium

Conferenza in inglese
Ingresso libero

In collaborazione con
SMED – Scrivere a mano
nell’Era Digitale

Per informazioni
Tel 0423 86338
Email eventi@tipoteca.it

L’approccio alla scrittura a mano, al lettering e alla calligrafia di Gunnlaugur SE Briem è davvero originale. Egli cerca di dare libera espressione al segno, avvicinando la scrittura a mano ad altre passioni umane. Egli ama sperimentare e scavare nell’intimità il gesto dello scrivere, così come il vasaio plasma l’argilla o un tessitore intreccia le fibre colorate di tessuti a mano. Gunnlaugur SE Briem si concentra sull’essenza dei segni grafici, a volte nel solco di una tradizione che si è consolidata attraverso la pratica della scrittura dagli albori della civiltà umana, altre avventurandosi su tracce molto intime e personali.

La conferenza in Tipoteca di Gunnlaugur SE Brem si concentra soprattutto sull’Italico, una delle scritture a mano più entusiasmanti per chi pratica la calligrafia: ha il pregio di essere leggibile e aggraziata. In più, motivo maggiore d’interesse per noi, è una scrittura formatasi proprio nell’Italia degli umanisti.
Il calligrafo islandese tratterà molti aspetti legati a questa scrittura: i suoi fondamenti, il ductus, i materiali per apprenderla, ma anche la sua storia, le buone pratiche, i problemi di chi scrive con la sinistra e molto altro.
Nella sua “ricerca” calligrafica, Gunnlaugur SE Brem sa includere più visioni e media per praticare la scrittura a mano, fondendo cultura storica, strumenti manuali e digitali, approcci artistici e improvvisazione.

In occasione dell’incontro, in Auditorium sarà allestita una mostra di stampe di lettering di Gunnlaugur SE Brem: cinquanta pannelli formato A3 con esperimenti e improvvisazioni calligrafiche. Inoltre, sarà disponibile un catalogo in italiano con le opere in mostra.

 

Gunnlaugur SE Briem, calligrafico e type designer islandese, ha contribuito all’introduzione del modello italico per la scrittura a mano nella scuola islandese, con il sostegno iniziale del comitato per l’educazione dell’Association Typographique Internationale.
Ha disegnato caratteri tipografici per il Times e The Economist e la Royal Blind Society di Wollongong, in Austrialia. Dopo il suo dottorato, ha lavorato per trent’anni nel comitato consultivo di Visible Language, la rivista di ricerca. Ha tenuto conferenze presso l’American Institute of Graphic Arts, il MIT e la prigione di San Quentin. È membro fondatore dell’unione calligrafica russa.

Dettagli

Data:
Mercoledì 3 Aprile
Ora:
20:45 - 22:15
Categoria Evento: